Home » L'I Ching » Che testo scegliere per leggere l’I Ching?

Che testo scegliere per leggere l’I Ching?

Che testo scegliere per leggere l’I Ching? - Ching & Coaching

Basta andare in libreria, e ci sono tanti libri sull’I Ching.

Le librerie sono piene di testi sull’I Ching. Io ho un mio parere, e probabilmente qualcuno avrà opinioni completamente diverse. Sia quindi chiaro: esprimo la mia opinione, senza alcuna pretesa di Verità assoluta.

Credo che per chiunque si interessi del Libro dei Mutamenti l’acquisto e la lettura del testo I King a cura di Richard Wilhelm, quello con la prefazione di Jung, sia doveroso.

È però vero che il testo è complesso, e spesso serve una guida più semplificata.

Ma c’è una bella differenza tra il semplice e il semplicistico.

Alcuni testi forniscono semplificazioni eccessive, al punto da non poter più scorgere quelle sfumature indispensabili per personalizzare la lettura del responso.

Personalmente suggerisco di evitare i libri “settoriali” in cui i responsi vengono letti esclusivamente per uno specifico argomento.

L’I Ching e l’amore, L’I Ching e gli affari, l’I Ching e la salute, e così via sono, quando ben fatti, utili come confronto e approfondimento per chi sa già almeno barcamenarsi con il linguaggio e l’interpretazione dell’I Ching, altrimenti sono fuorvianti.

C’è un libro, semplice, veloce, completo, che io amo molto e suggerisco a chi vuole cominciare

Da Liu – Come consultare I King per predire il vostro futuro - Edizioni Astrolabio

Pur essendo un testo della fine degli anni ’70, si trova ancora abbastanza facilmente in libreria. È completo, ricco di sfumature, di esempi pratici, ed è palese la conoscenza dell’I Ching da parte di chi l’ha scritto. Un buon punto di partenza, ma non fatene l’unico strumento.

E poi, ovviamente, vi raccomando il mio: Volontà e destino, l’I Ching come mentore nella vita quotidiana. In libreria è difficile da trovare, ma si può acquistare su IBS o Amazon.

Pubblicità